Una questione di investimento?

La probabilità di sconfiggere un tumore è – anche – una questione di denaro: nei paesi dove lo stato investe di più nella ricerca e nella prevenzione, cresce l’incidenza dei tumori, ma aumentano anche i tassi di sopravvivenza. Questo il dato emerso da uno studio presentato all’ultimo European Cancer Congress di Amsterdam, e pubblicato anche sugli Annals of Oncology da Felipe Ades, del Breast European Adjuvant Studies Team.

Gli autori hanno utilizzato i dati del Fondo Monetario Internazionale, della Banca Mondiale e dell’OMS, e hanno visto che in Europa esiste una separazione piuttosto netta tra la parte occidentale e quella orientale: la prima infatti investe molto di più e ha tassi medi di incidenza e sopravvivenza assai diversi dalla seconda.

La spesa pro capite media in Europa è infatti pari a 2.600 dollari, ma se a occidente il Portogallo, cioè il paese che spende di meno, arriva a 2.690 dollari, a est la Romania, cioè il paese che investe di meno, ne impiega 818; all’estremo opposto si collocano il Lussemburgo, con 6.592 dollari e la Slovenia, con 2.551 dollari pro capite. Se si incrociano questi dati con la mortalità si vede che nei paesi dove si spendono meno di 2.000 dollari a testa come Romania, Polonia e Ungheria, la mortalità per cancro è attorno al 60%, mentre dove la spesa è compresa tra 2.500 e 3.500 dollari (come in Portogallo, Spagna e Gran Bretagna) la mortalità è compresa tra il 40 e il 50%, e dove supera i 4.000 dollari (come in Francia, in Germania e in Belgio), i decessi sono inferiori al 40%.

Gli autori non hanno analizzato le cause di queste variazioni, ma ritengono che i fattori siano numerosi. Dove si spende di più si attuano più programmi di screening che contribuiscono a identificare i tumori quando sono più curabili, c’è più personale dedicato alla terapia e all’assistenza, ci sono più posti letto e reparti dedicati e quindi la qualità delle cure è più elevata.

Fonte
Ades F et al. Discrepancies in cancer incidence and mortality and its relationship to health expenditure in the 27 European Union member states. Ann Oncol (2013) doi: 10.1093/annonc/mdt352 First published online: September 28, 2013