Un mercato da 150 miliardi di dollari


Continua a crescere il mercato dei trattamenti oncologici e se la tendenza attuale si manterrà inalterata, entro il 2020 raggiungerà la cifra di 150 miliardi di dollari.

Continua a crescere il mercato dei trattamenti oncologici e se la tendenza attuale, come tutto lascia supporre, si manterrà inalterata, entro il 2020 raggiungerà l’astronomica cifra di 150 miliardi di dollari. La causa è da ricercare negli oltre 70 nuovi farmaci introdotti negli ultimi cinque anni per oltre 20 tumori, e in ciò che le oltre 500 aziende di tutte le dimensioni stanno portando avanti attraverso sperimentazioni che sono spesso alle battute finali, e che riguardano più di 600 specialità.

Sono impressionanti i numeri contenuti nell’ultimo rapporto reso noto dall’IMS Health, che ogni anno fotografa la realtà delle cure contro il cancro a livello globale, e che in base ai dati di consumo e di spesa anticipa le tendenze degli anni successivi.

Annunciato a ridosso del congresso dell’ASCO, il rapporto di quest’anno rende esplicito l’impatto delle immunoterapie nella cura dei tumori: la crescita attesa è pari al 7,5-10,5% all’anno da ora al 2020. E ancora: negli ultimi anni lo spazio occupato dai farmaci oncologici nelle pipelines delle principali aziende è aumentato del 60%, e questo anche grazie al fatto che i tempi per le approvazioni si stanno notevolmente accorciando: se nel 2013 la media era 10,3 anni, nel 2015 sono stati 9,5 anni, ma si è avuto anche il caso di tre molecole approvate negli ultimi tre anni dopo meno di quattro anni di studi, assicurata da corsi preferenziali come quella dello status di Breakthrough, introdotto dalla FDA nel 2012.

Il mercato cambia poi molto tra le due sponde dell’Atlantico, perché in Europa molti paesi riescono a ottenere sconti e riduzioni sui costi, al contrario di quanto accade in Nord America. Resta da affrontare il tema dell’accesso alle cure, se è vero che delle 49 specialità approvate tra il 2010 e il 2014 meno della metà sono disponibili in solo sei paesi: USA, Canada, Francia, Gran Bretagna, Germania. e Italia

Infine, guidano il mercato degli oncologici Merck e Bristol-Meyers, seguiti da Roche.

Fonte:
IMS Health Study: Global Market for Cancer Treatments Grows to $107 Billion in 2015, Fueled by Record Level of Innovation