L’ESMO award 2013 a Cora Sternberg

“Il lavoro illuminato di Cora Sternberg nello sviluppare il regime chemioterapico M-VAC per i tumori uroteliali e della vescica ha contribuito a migliorare la situazione di innumerevoli pazienti in tutto il mondo”. Questa la sintesi della motivazione espressa da Josep Tabernero, responsabile del Comitato della European Society for Medical Oncology (ESMO) che assegna i premi e le borse di studio, nel dare l’annuncio dell’attribuzione del premio di quest’anno a Cora Sternberg, membro CIPOMO e oggi direttore del Dipartimento di Oncologia medica del San Camillo Forlanini e Professore aggiunto presso l’Università La Sapienza di Roma.

La dottoressa Sternberg, che riceverà il premio al prossimo congresso ESMO, in programma ad Amsterdam tra il 27 settembre e il primo ottobre prossimi, è stata insignita del riconoscimento per il suo lavoro nel campo delle neoplasie a carico del sistema urologico e, in particolare, nel tumore della vescica, per la ricerca sugli agenti a bersaglio molecolare contro il carcinoma renale e sulle potenziali nuove terapie nel tumore della prostata.

Così l’oncologa ha commentato la notizia: “Ricevere l’ESMO Award ha un significato tutto particolare per me, soprattutto per il lavoro che ho svolto in Europa. Questo premio rappresenta anche un riconoscimento delle mie attività all’interno dell’ESMO, dell’EORTC, con l’EAU (Associazione europea di urologia) e l’Associazione europea sul tumore del rene. Tra tutti coloro con cui ho collaborato, tengo a menzionare le giovani generazioni di ricercatori che ho avuto la fortuna di guidare in questi anni, con il loro potenziale di diventare brillanti ricercatori in oncologia medica”.