Effetti simili, costi diversi

Il costo delle terapie per uno stesso tipo di tumore e con un’efficacia simile può variare molto, a seconda delle scelte fatte. E se il regime è privatistico, ciò significa che due pazienti in condizioni analoghe possono trovarsi a spendere cifre alquanto diverse.

Lo dimostra uno studio, uscito su Cancer, coordinato da Sharon Giordano dell’MD Anderson Cancer Center di Houston, che ha riguardato 15.000 donne con carcinoma mammario diagnosticato tra il 2008 e il 2012; tutte avevano un’assicurazione da almeno sei mesi, rimasta attiva per almeno 18 mesi dopo la diagnosi; tutte hanno iniziato una terapia entro tre mesi dalla diagnosi, e tutte sono sopravvissute almeno un anno senza avere altri tumori. La discriminante è stata l’impiego o meno di trastuzumab, e il parametro principale l’esborso personale nei 18 mesi seguenti la diagnosi.

Tra le donne non trattate con l’anti HER2, in metà circa dei casi l’assicurazione ha pagato in media 82.200 dollari (il range era compreso tra 62 e 104.000); la metà di loro ha pagato di tasca propria una media di 2.700 dollari, un quarto più di 4.700 e il 10% più di 7.000 dollari.

Tra le donne trattate con il trastuzumab, invece, in un caso su due l’assicurazione ha pagato non meno di 160.000 dollari (e il range, in questo caso, era compreso tra 106 e 169.000), e sempre la metà ha dovuto pagare almeno 3.300 dollari, un quarto più di 5.000 e il 10% più di 8.300. E si tratta di numeri che riguardano donne assicurate: ovviamente, fanno notare gli autori, per altre, con coperture assenti o limitate, i costi sarebbero molto più alti.

La notizia non è nuova, ma finora ha riguardato essenzialmente realtà come quella statunitense, assoggettate a un regime privatistico; tuttavia, con la crescita esponenziale dei costi delle terapie oncologiche e, in parallelo, del numero di pazienti, molte sanità pubbliche non riescono più a stare dietro alle necessità dei malati in modo completo, spingendo questi ultimi verso integrazioni sempre più corpose della normale copertura; quanto visto negli Stati Uniti potrebbe quindi verificarsi molto presto anche ad altre latitudini.

Fonte:
Giordano S et al. Estimating regimen-specific costs of chemotherapy for breast cancer: Observational cohort study
DOI: 10.1002/cncr.30274
http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1002/cncr.30274/abstract