• OncoNews giugno

    La quarta rivoluzione: un new deal per una sanitą pił efficiente

  • OncoNews giugno

    La quarta rivoluzione: un new deal per una sanitą pił efficiente

  • OncoNews giugno

    La quarta rivoluzione: un new deal per una sanitą pił efficiente

  • OncoNews giugno

    La quarta rivoluzione: un new deal per una sanitą pił efficiente

  • OncoNews giugno

    La quarta rivoluzione: un new deal per una sanitą pił efficiente

  • OncoNews giugno

    La quarta rivoluzione: un new deal per una sanitą pił efficiente

  • OncoNews giugno

    La quarta rivoluzione: un new deal per una sanitą pił efficiente

  • OncoNews giugno

    La quarta rivoluzione: un new deal per una sanitą pił efficiente

  • OncoNews giugno

    La quarta rivoluzione: un new deal per una sanitą pił efficiente

  • OncoNews giugno

    La quarta rivoluzione: un new deal per una sanitą pił efficiente

  • OncoNews giugno

    La quarta rivoluzione: un new deal per una sanitą pił efficiente

  • OncoNews giugno

    La quarta rivoluzione: un new deal per una sanitą pił efficiente

  • OncoNews giugno

    La quarta rivoluzione: un new deal per una sanitą pił efficiente

  • OncoNews giugno

    La quarta rivoluzione: un new deal per una sanitą pił efficiente

  • OncoNews giugno

    La quarta rivoluzione: un new deal per una sanitą pił efficiente

  • OncoNews giugno

    La quarta rivoluzione: un new deal per una sanitą pił efficiente

  • OncoNews giugno

    La quarta rivoluzione: un new deal per una sanitą pił efficiente

  • OncoNews giugno

    La quarta rivoluzione: un new deal per una sanitą pił efficiente

Archivio progetti e iniziative in corso

Conflitto di interessi: uno studio CIPOMO


Caro Collega,

il tema del conflitto di interessi in medicina, ed in particolare in oncologia, è molto attuale perché si integra nella questione della sostenibilità economica della spesa farmaceutica. Con questo sondaggio desideriamo ottenere un quadro dell'opinione degli oncologi ospedalieri italiani su questo tema.

Il tuo punto di vista è molto importante e per questo chiediamo non solo ai primari ma a tutti gli oncologi ospedalieri di rispondere alle domande poste di seguito. Il questionario è rigorosamente anonimo.

Qualora tu ritenga di non partecipare allo studio ti chiediamo di compilare comunque la scheda di registrazione anonima. Questo ci consentirà di valutare in modo più corretto i dati.

Clicca qui per partecipare all'indagine

 

Scarica la presentazione del Presidente