• OncoNews luglio

    CIPOMO: per la salute dei pazienti, custodire la salute del SSN

  • OncoNews luglio

    CIPOMO: per la salute dei pazienti, custodire la salute del SSN

  • OncoNews luglio

    CIPOMO: per la salute dei pazienti, custodire la salute del SSN

  • OncoNews luglio

    CIPOMO: per la salute dei pazienti, custodire la salute del SSN

  • OncoNews luglio

    CIPOMO: per la salute dei pazienti, custodire la salute del SSN

  • OncoNews luglio

    CIPOMO: per la salute dei pazienti, custodire la salute del SSN

  • OncoNews luglio

    CIPOMO: per la salute dei pazienti, custodire la salute del SSN

  • OncoNews luglio

    CIPOMO: per la salute dei pazienti, custodire la salute del SSN

  • OncoNews luglio

    CIPOMO: per la salute dei pazienti, custodire la salute del SSN

  • OncoNews luglio

    CIPOMO: per la salute dei pazienti, custodire la salute del SSN

  • OncoNews luglio

    CIPOMO: per la salute dei pazienti, custodire la salute del SSN

  • OncoNews luglio

    CIPOMO: per la salute dei pazienti, custodire la salute del SSN

  • OncoNews luglio

    CIPOMO: per la salute dei pazienti, custodire la salute del SSN

  • OncoNews luglio

    CIPOMO: per la salute dei pazienti, custodire la salute del SSN

  • OncoNews luglio

    CIPOMO: per la salute dei pazienti, custodire la salute del SSN

  • OncoNews luglio

    CIPOMO: per la salute dei pazienti, custodire la salute del SSN

  • OncoNews luglio

    CIPOMO: per la salute dei pazienti, custodire la salute del SSN

  • OncoNews luglio

    CIPOMO: per la salute dei pazienti, custodire la salute del SSN

Archivio News

Donne malate e mal informat


C'è molto da fare, per migliorare la comprensione di ciò cui una donna operata per carcinoma mammario va incontro. Perché due studi usciti a poca distanza l'uno dall'altro dimostrano che moltissime pazienti hanno idee sbagliate tanto in merito agli interventi quanto sulla radioterapia, e questo influenza le loro decisioni e la loro qualità di vita.

Nel primo, pubblicato su JAMA Surgery dai chirurghi di vari centri statunitensi coordinati dagli esperti di salute pubblica della Duke University, circa 130 donne hanno risposto ai questionari messi a punto ad hoc e comprendenti diversi elementi, dal benessere genarle all'immagine di sé alla sessualità, e il risultato è stato che coloro che avevano avuto una mastectomia senza ricostruzione avevano sottostimato il benessere successivo in tutti gli indici indagati, mentre le donne che si erano sottoposte alla ricostruzione avevano sovrastimato il benessere successivo all'intervento, anche loro in quasi tutti i parametri.

Qualcosa di analogo si è visto anche nel secondo studio, pubblicato su Cancer dai radioterapisti dell'MS Anderson Cancer Center di Houston, che hanno verificato aspettative e qualità di vita di oltre 300 pazienti sottoposte alla radioterapia dopo l'intervento, scoprendo che più dell'80% (l'83%) di loro avevano avuto un'esperienza migliore e minori effetti collaterali rispetto a quanto si aspettavano in base a molti racconti sentiti; una su due ne aveva sentiti di spaventosi, ma solo il 2% aveva affermato che essi corrispondevano a quanto avevano effettivamente vissuto. Inoltre, l'89% delle donne sottoposte a intervento conservativo seguito da radioterapia ha affermato di avere un seno esteticamente migliore rispetto alle attese e il 75% che i cambiamenti erano stati inferiori a quanto temuto. Lo studio si riferisce a una sola istituzione, ma nell'insieme i due studi definiscono un quadro nel quale le donne troppo spesso intraprendono il percorso di cura con informazioni sbagliate. Nonostante tante dichiarazioni di intenti, appare quindi indispensabile fare di più e meglio, hanno concluso entrambi i team di autori.

 

Fonti:
Nan-hi Lee C et al. Accuracy of Predictions of Patients With Breast Cancer of Future Well-being After Immediate Breast Reconstruction. JAMA Surg. Published online February 7, 2018. doi:10.1001/jamasurg.2017.6112
https://jamanetwork.com/journals/jamasurgery/article-abstract/2671391?redirect=true

Shaverdian N et al. The patient's perspective on breast radiotherapy: Initial fears and expectations versus reality. DOI: 10.1002/cncr.31159
http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1002/cncr.31159/full